Preoccupazioni degli esperti Semalt: come gestire lo spamming di Google Analytics

Qualsiasi azienda può creare un'attività online di successo. Nella maggior parte dei casi, i siti Web che dispongono di buoni metodi SEO di backup aiutano i loro webmaster a raggiungere livelli elevati di marketing su Internet. In questi casi, i webmaster utilizzano tecniche di marketing digitale come l'ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO). In tutti questi casi, l'obiettivo costituisce un piano rigido che può rendere vivida la presenza del marchio. Nel marketing online, SEO e altre strategie di marketing digitale fanno sì che un sito Web esegua numerosi piani nella sua agenda di marketing. In questi casi, i siti Web hanno difficoltà a trovare un'ampia posizione sulle loro piattaforme dei motori di ricerca . Esistono molti attacchi di spam di riferimento sul radar di molte configurazioni di eCommerce. Gli attacchi spam di Google Analytics possono paralizzare le iniziative commerciali e la maggior parte delle campagne di marketing.

Andrew Dyhan, Customer Success Manager di Semalt Digital Services, spiega nell'articolo come gestire lo spamming di Google Analytics.

Ogni azienda che ha un sito Web e un piano di marketing online può trarre vantaggio dal blocco dello spamming di Google Analytics. Nella maggior parte delle applicazioni di siti Web, diversi aspetti del loro sviluppo web causano alti limiti di vulnerabilità agli attacchi spam. Lo spam di riferimento annulla i dati sul tuo sito Web e porta alla raccolta di dati errati. È possibile effettuare metriche aziendali inaccurate quando si tiene conto dei dati di spam di riferimento sul proprio sito Web. Uno dei modi in cui questi siti eseguono questi comandi comporta l'eliminazione dei parametri provenienti dallo spamming di Google Analytics. Possono fare un'impressione sbagliata, eppure non rappresentano clienti reali, che ottengono soldi veri.

Spambots su Google Analytics

In alcuni casi, i visitatori che compaiono sul tuo sito Web potrebbero essere dei computer zombi. Queste macchine possono causare un arresto anomalo del server. Un attacco Denial of Service prende di mira un server e lo carica con numerosi domini di traffico botnet. In Google Analytics, queste visite Web vengono visualizzate come computer rigidi con una presenza online adeguata. In questi casi, le persone possono assumere aziende legittime che operano in un ambito simile a quello dell'azienda legittima che opera all'interno dello stesso intervallo. È necessario sviluppare un metodo per assicurarsi di poter differenziare una visita al computer da una visita personale. In questo modo, puoi essere in grado di disattivare le loro funzionalità in Google Analytics. L'eliminazione dei robot spam può rendere lo spamming di Google Analytics libero da alcuni dei numerosi attacchi che continuano a compromettere lo stato di sicurezza nelle varie aree di interesse.

Rimozione dello spamming di Google Analytics

La maggior parte dei webmaster ha un account Google Analytics. Puoi essere in grado di individuare parte del traffico proveniente da domini di spamming. Google Analytics aiuta le persone a bloccare il traffico di riferimento utilizzando alcuni filtri. Puoi applicare queste modifiche alla tua campagna di marketing su Internet accedendo al pannello di amministrazione di Google Analytics. Da questa parte, puoi trovare molti modi personalizzati per adattare le metriche della tua attività e molti strumenti di analisi web per rendere l'intero processo sicuro per l'uso dei siti web.

Conclusione

Ogni azienda può trarre vantaggio dalla creazione di un business online di successo. Di conseguenza, molte aziende di successo hanno siti Web di e-commerce con un po 'di SEO. Puoi utilizzare questa linea guida per rimuovere lo spamming di Google Analytics dal dominio del tuo sito web. Puoi anche perfezionare i tuoi dati di Google Analytics per ottenere informazioni chiare sulla metrica dell'intero processo aziendale.